Concluso in fretta questo nuovo capitolo, o meglio nuova idea, del piccolo progetto γνῶσις ripropone al lettore un testo importante quanto poco accessibile, l’Arte Ieratica di Proclo. Per arte ieratica Proclo intende quell’arte “sacerdotale” che a noi moderni è giunta sotto al nome di Teurgia, contrapposta alla più ben nota Goetia. Ma, come dico nell’introduzione, oggi c’è tanta confusione sul reale senso dei due termini. Si tende a credere che la teurgia sia una forma di “magia buona” o “benefica” o addirittura l’asservimento incondizionato al capriccio di chissà quale Nume. Mentre si eleva la Goetia ad un rango di molto superiore a quello che dovette avere un tempo. La verità è che nessuna delle due, a mio parere, può esistere senza la propria controparte. Laddove la Teurgia (ugualmente condannata dalla Chiesa al pari della Goetia) contempla il libro del Cosmo come scritto dal Divino, la Goetia mira a diventare una pagina di questo immenso libro. Ma il modus operandi è identico per entrambe. La simpatia universale, le connessioni – in particolare con i moti degli astri o coi tempi dei calendari cultuali – il voltare a proprio tornaconto l’intero libro della Natura e, sovente, del soprannaturale.

Credo che sia importante rileggere questo breve scritto di Proclo sia per l’importanza che riveste per la storia dell’esoterismo il suo autore, sia per la limpida esposizione dei dettami della Magia e, infine, sia perché fu uno degli scritti più importanti usciti dall’Accademia Neoplatonica fiorentina voluta da Cosimo De’Medici e guidata dal filosofo Marsilio Ficino, il quale curò personalmente la traduzione di questo scritto intitolandolo De Sacrificio et Magia. Alla traduzione del testo italiana ho pertanto affiancato il testo latino di Ficino preferendolo a quello greco di Proclo.

I miei lettori considerino questo ebook un regalo in vista del nuovo anno e mi perdonino se la fretta mi ha fatto compiere qualche errore. Il testo è liberamente scaricabile e stampabile ed è diffuso sotto licenza Creative Commons.

Lo potete scaricare cliccando qui.

Qui invece la versione con testo a fronte (più comoda da leggere a video)

Buon 2018 a tutti

© 2017 luciferomorker.it. Qualsiasi edizione a stampa dei contenuti di questo libro che differisca dalla stampa per utilizzo personale o venga commercializzata da terzi, senza l’avallo degll’Autore, è da ritenersi frode. www.creativecommons.it.

 

Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT)

Print Friendly, PDF & Email
Mörker
morker@luciferomorker.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.