La Discesa d’Ishtar all’Inferno

Una delle prime traduzioni italiane del poema della Discesa agli Inferi di Ištar (ma il nostro testo trascrive Ishtar) fu quella del cagliaritano Luigi Volpe Rinonapoli. Leggendola oggi viene da sorridere per i molti strafalcioni che all’epoca caratterizzavano l’assiriologia. Uno in particolare, forse in un qualche modo legato alla querelle …

Šurpu – Tavoletta I

Šurpu Tavoletta I Quando si eseguono i rituali della [serie] Šurpu. Appronta un braciere, sopra di esso incrocerai due canne, Traccia un cerchio magico con la farina. Recita l’incantesimo “Io sono un uomo puro” e spruzza acqua lustrale [nel cerchio], accendi una fiaccola da una fiamma (fuoco) di zolfo, recita …

Maqlû II – testo e commento.

“Incantesimo. Potente Nusku, consigliere dei grandi Dei!” Sono le parole che chiudono la prima tavoletta del Maqlû. E che aprono la seconda. Nell’antica Mesopotamia era consuetudine raccordare il testo delle opere divise in più tavolette rendendo, in fondo al testo di una tavoletta, l’incipit della successiva; la terza tavoletta del …

Maqlû I – Introduzione generale e testo.

Kišpū è la grande contraddizione. Approcciarsi alla letteratura e al mito dell’antica Mezzaluna Fertile significa incontrare, più e più volte, Kišpū. La stregoneria. Per estensione la Magia, le Arti Divinatorie. Purtroppo raccogliere documentazione su dette culture non significa raccogliere documentazione su Kišpū. Perché escludendo pochissimi casi non ci sono, nel …