Sul simbolismo del drago

Il drago, o serpente alato (chiamato occasionalmente anche verme, come nel caso del “verme di Lambton“) è probabilmente il più complesso, diffuso e ambivalente dei mostri mitici, che compare nella mitologia e nel simbolismo di tutti i paesi. In origine era una creatura del tutto benefica, in quanto il corpo …

Presentazione

Il libro Dingir Ištar è stato presentato il 30 gennaio 2016 a Palaia (Pi). Presentazione a cura di Marco Barsotti. Letture: Cristiana Novelli. Di seguito il video dell’evento. Sotto al video le foto della presentazione. In chiusura il testo completo del mio intervento. Testo dell’intervento di Marco Barsotti Dicotomia. Questa …

Šurpu, Tavoletta V-VI

Le tavolette V-VI e VII-VIII del Šurpu vengono generalmente pubblicate assieme perché contengono due lunghi rituali. In queste due tavolette V e VI si ha un rituale per liberare l’uomo colpito dal terribile Demone Gallû, uno dei demoni più forti (e presenti) nella letteratura sumero accada. Le tavolette si dividono …

Šurpu, Tavoletta IV

La quarta tavoletta del Šurpu si divide in quattro parti. Nella prima si ha la presentazione del fedele (o più probabilmente del sacerdote che intercede per lui) al cospetto di Marduk. Appena tre righe ed inizia la seconda parte, lacunosa, dove vengono esposte le possibili colpe commesse da colui per …

Šurpu – Tavoletta III

Una lunghissima fila di probabili giuramenti rotti cui porre riparo attraverso l’esorcismo. Questa è la terza tavoletta del Šurpu (la cui traduzione riprende dopo il fermo forzato a causa del lavoro sul mio Dingir Ištar). Talmente lunga e ripetitiva da risultare ostica anche al più motivato dei lettori. La traduzione …

Šurpu – Tavoletta II

[Incantesimo. Per la liberazione (dai peccati)], (Elenco dei peccati che il penitente può aver commesso). Grandi Dèi, [Dio e] Dea, Signori della remissione. [NN, figlio di] NN, il cui Dio personale è NN, la cui Dea personale è NN, [egli (il paziente) è ….], malato, in pericolo (di morte), sconvolto, …

Šurpu – Tavoletta I

Šurpu Tavoletta I Quando si eseguono i rituali della [serie] Šurpu. Appronta un braciere, sopra di esso incrocerai due canne, Traccia un cerchio magico con la farina. Recita l’incantesimo “Io sono un uomo puro” e spruzza acqua lustrale [nel cerchio], accendi una fiaccola da una fiamma (fuoco) di zolfo, recita …